Garanzia Giovani – Nuova Fase 2018

Garanzia Giovani è un programma rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni che non sono iscritti a scuola ne’ all’università, che non lavorano e che non seguono corsi di formazione.

Con la Garanzia Giovani la Regione Lazio investe dei fondi per garantire ai giovani un percorso di formazione o di lavoro. La Garanzia Giovani è un’opportunità che, oltre a favorire i giovani NEET nella nostra Regione, permette di sperimentare un nuovo sistema di servizi e di politiche attive per il lavoro.

Il progetto Garanzia Giovani prevede un tirocinio della durata massima di sei mesi. Il tirocinante dovrà avere i seguenti requisiti:

  • non avere superato il 30esimo anno d’età;
  • avere residenza/domicilio nella Regione Lazio;
  • non essere iscritto/a all’Università o corsi di formazione;
  • essere inoccupato/disoccupato.

In seguito alla Determinazione Regionale del 09/08/2018, i tirocini in partenza per il 1 settembre 2018, saranno soggetti a nuove condizioni e modalità, di seguito si riportano le specifiche:

  • NON POTRÀ PARTECIPARE CHI HA GIÀ SVOLTO LA MISURA DI TIROCINIO IN GARANZIA GIOVANI
  • Al tirocinante spetta una indennità di 800,00€ mensili e il Soggetto Ospitante è tenuto ad anticipare mensilmente l’intero importo dell’indennità di tirocinio.
    Quindi il Soggetto Ospitante è tenuto a erogare mensilmente – e regolarmente – al tirocinante un importo di 800€ corrisposti esclusivamente mediante assegno circolare, o bonifico bancario, o bonifico domiciliato.
    Solo al termine del tirocinio, l’azienda, tramite domanda alla Regione, verrà rimborsata di 300€ al mese, per un totale di 1800€.
  • Per il tirocinante è previsto un impegno pari a 140 ore. Non sono ammessi progetti formativi con durate superiori o inferiori rispetto al monte ore appena indicato, a pena di mancato riconoscimento della spesa.

Il Soggetto Ospitante deve essere in regola con i versamenti contributivi (DURC) sia al momento dell’attivazione del tirocinio che al momento della richiesta di rimborso dell’anticipazione della parte di indennità di Tirocinio a carico della Regione Lazio.

Il rimborso dell’anticipazione, pari a €300 mensili, viene erogato dalla Regione Lazio solo dietro verifica di regolare svolgimento del tirocinio e di correttezza della documentazione inviata. L’effettuazione del versamento da parte della Regione Lazio avviene a fronte di emissione da parte del Soggetto Ospitante di fattura elettronica.

(Al Soggetto Ospitante che NON ADEMPIA all’obbligo di corresponsione anche di una sola quota di compartecipazione dell’indennità mensile di tirocinio al giovane, è COMMINATA UNA SANZIONE AMMINISTRATIVA variabile da un minimo di 1000,00€ ad un massimo di 6000,00€)

I Tirocini verranno attivati ogni 1° del mese. Al termine del Tirocinio non si ha nessun vincolo contrattuale con il ragazzo e qualora si decidesse la sua assunzione avrà diritto a bonus occupazionali.

Per informazioni:

scrivici a info@officinedelsapere.com

oppure telefona allo 07731533366